DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO – GARE SETTIMANA 12/11/2018

(Il Giudice Sportivo nella riunione del 16/11/2018 ha adottato le seguenti decisioni)

5 atletI squalificatI e 2 sanzioni pecuniarie . Sono queste le decisioni adottate dal Giudice  Sportivo.  relative alla settimane in corso di seguito il riepilogo dei provvedimenti:

PROVVEDIMENTI ALLE SOCIETA’:

Nessuno

PROVVEDIMENTI AI GIOCATORI

Biscardi Alessio (Milady Gold2 turni di squalifica (Campionato C5 Girone C gara del 12/11/2018)

Espulso dal campo per offese al DG

Cherici Filippo (Sele-Sao)  1 turno di squalifica (Campionato C5 Over 35  gara del 13/11/2018)

Espulso dal campo per fallo di mano fuori area

Giannini Giulio (Ajajax Brazorf) 1 turno di squalifica (Campionato C7 Girone B gara del 15/11/2018)

Saimir Vrapi (F.C.Alba) Squalifica fino al 20/07/2019 e 50,00 euro di multa (Campionato C5 Girone B gara del 13/11/2018) -A fine gara aggrediva la panchinba avversaria colpendo con pugni un avversario

Tusha Leonard (F.C.Alba) Squalificato fino al 20/11/2020  e 50,00 euro di multa (Campionato C5 Girone B gara  del 13/11/2018) -A fine gara aggrediva la panchina avversaria colpendo con un pugno al volto un avversario procurandoli un taglio al labbro superiore con copiosa perdita di sangue,dovendo ricorrere a cure ospedaliere.

PROVVEDIMENTI A DIRIGENTI-ALLENATORI

Nessuno

RIEPILOGO GIOCATORI DIFFIDATI:

Nessuno

SQUALIFICHE A TEMPO ATTIVE:

Flores La Torre Franz Lloyser (ZUZZONI FC) – Squalifica fino a tutto il 19/03/2023 con proposta di radiazione dall’Msp Italia (Gara Campionato C7 Gir.C del 15/03/2018) – Non espulso dal campo. Al termine della gara si avvicinava al DG calciandogli con forza un pallone che lo colpiva alla testa. Successivamente raggiungeva il DG e lo colpiva con due pugni al volto venendo allontanato successivamente da alcuni compagni di squadra. In seguito raggiungeva nuovamente il DG negli spogliatoi trascinandolo all’esterno degli stessi e colpendolo ripetutamente con calci e pugni al corpo e al volto, interrompendosi solo grazie al provvidenziale intervento di un giocatore e del delegato di campo. A seguito dell’aggressione subita il DG veniva costretto a ricorrere alle cure mediche presso struttura sanitaria. Restano a carico dello stesso tesserato eventuali richieste di risarcimento danni da parte del Direttore di Gara.

 

 

Un giocatore deve considerarsi automaticamente squalificato ad ogni espulsione diretta dal campo (cartellino rosso). La squalifica del tesserato decorre in automatico a partire dalla gara immediatamente successiva (senza dovere aspettare la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale).La squalifica per tecnici e dirigenti, per avere validità dovranno essere pubblicate sul Comunicato Ufficiale. La squalifica decorre a partire dalla prima gara in calendario dalla pubblicazione del Comunicato Ufficiale.Tutte le squalifiche a turni o giornate resteranno attive solo nella Manifestazione (o in quella conseguente) in cui sono state Comminate. Tutte le squalifiche a tempo resteranno attive fino all’esaurimento delle stesse in tutte le Manifestazioni MSP